Sabato 26 e domenica 27 settembre 2020

il ritorno più atteso da bibliofili e collezionisti:
torna a Mantova, nella città dei Gonzaga,
la prima fra le mostre dedicate alla carta antica.


Dopo la prima edizione del 2019, torna
Mantova Libri Mappe Stampe e Collezionismo Cartaceo
con la promessa di non tradire origini e aspettative.
 La mostra-mercato dedicata al collezionismo cartaceo in tutte le sue sfaccettature
è in programma nel cuore della città dei Gonzaga.

Info:

Sabato 26 settembre | ore 9.30 – 18.30

Domenica 27 settembre | ore 9.30 – 13

Chiostro Museo Diocesano F. Gonzaga | Piazza Virgiliana n. 55 – Mantova

INGRESSO GRATUITO



Era il 1975 quando, grazie all’Associazione Culturale Il Frontespizio,
si affacciava per la prima volta sul panorama italiano
un evento dedicato esclusivamente alla carta antica e preziosa.
Ad ospitarlo Mantova, una delle due città gioiello della famiglia Gonzaga
che vanta tra le sue discendenze un vero cultore del libro,
come il Duca Vespasiano, fondatore della vicina Sabbioneta.

Cambiano gli organizzatori, ma non lo spirito della rassegna
che come nelle ultime edizioni, si terrà nella cornice del Chiostro del Museo Diocesano,
nel cuore del centro storico della città,
a due passi dal Museo Archeologico e da Palazzo Ducale, con ingresso libero.
L’ambizione è quella di tornare ad essere un punto di riferimento per i più rigorosi collezionisti,
attratti qui dall’unicità di un’offerta così ampia e di qualità,
oltre che dal ricordo che un tale nome evoca nella memoria dei più navigati.
www.mantovalibriestampe.it